Migliori Esercizi Tricipiti per Guadagnare Muscoli Velocemente

Esercizi TricipitiI tricipiti potrebbero non avere la stessa storia culturale dei loro cugini dall’altra parte dell’omero, ma nel mondo della forza, sono altrettanto importanti, se non di più! Che tu sia un culturismo o solo qualcuno che cerca di diventare più forte attraverso gli esercizi sulla panca e i press, vale la pena dedicargli del tempo per aggiungere una certa dimensione alla parte posteriore delle tue braccia.

Puoi mettere insieme un centinaio di esercizi tricipiti diversi regolando le variabili come la scelta dell’esercizio e l’ordine, le gamme delle ripetizioni, l’intensità, il volume e i periodi di riposo. Ma piuttosto che farti sedere per cercare di capire tutto questo, abbiamo fatto il lavoro per te e abbiamo creato questo articolo con una seri di esercizi per tricipiti semplici e efficaci.

Ognuno è un po’ diverso dagli altri in base all’esperienza e agli obiettivi per quanto riguarda l’allenamento tricipiti. Naturalmente, non è possibile isolare un particolare muscolo, ma è possibile spostare la messa a fuoco in una certa zona cambiando la posizione della mano e del corpo.

Scegli una routine che ti piace, provala per 4-8 settimane, poi torna al tuo allenamento normale o prova un altro dalla lista. Aggiungila ovunque abbia più senso nel tuo programma di allenamento, e fammi sapere se ha funzionato nei commenti!

Esercizi Tricipiti: Press Con Rullo Di Schiuma

Esercizi Tricipiti PRESS CON RULLO DI SCHIUMAAbbassando la barra sulla parte superiore del rullo di schiuma, si dimezza la gamma di movimento. Premendo dal punto medio del sollevamento il “blocco” o la spinta finale della panca si fanno notare di più.

FAI QUESTO: sdraiTi su una panca e posiziona un rullo di schiuma in senso longitudinale sul petto. Fissalo con una fascia di resistenza, se necessario. Afferra il bilanciere sopra la testa e tienilo direttamente sopra il petto. Abbassare la barra per toccare il rullo di gommapiuma, quindi premere di nuovo.

Esercizi Tricipiti: Dip

Esercizi Tricipiti: DIPPoiché stai sollevando tutto il tuo peso corporeo, i tricipiti devono lavorare contro un carico molto più pesante di quello che farebbero in un esercizio di isolamento del tricipite.

FAI QUESTO: sollevati su barre parallele con il busto perpendicolare al pavimento; manterrai questa postura in questi esercizi tricipiti. (Sporgendosi in avanti si sposta l’enfasi sul petto e sulle spalle).

Piega le ginocchia e incrocia le caviglie. Abbassa lentamente il corpo fino a quando le articolazioni della spalla sono sotto i gomiti. (La maggior parte dei ragazzi si ferma a questa posizione).

Spingi indietro fino a quando i gomiti sono quasi diritti ma non bloccati. Se hai problemi alla spalla, salta questa mossa.

Esercizi Tricipiti: Press Su Panca Con Presa Stretta

Esercizi Tricipiti PRESS SU PANCA CON PRESA STRETTALa panca è un ottimo esercizio per lavorare il torace e il busto. Ma un cambio di presa può aiutarti a espandere anche le braccia.

FAI QUESTO: Afferra un bilanciere con una presa per ogni mano alla larghezza delle spalle e tienilo sopra lo sterno con le braccia completamente diritte. Abbassare la barra verso il basso, fare una pausa e quindi premere la barra indietro fino alla posizione di partenza.

Esercizi Tricipiti: Estensioni Per Tricipiti Con Bilanciere Ez

Esercizi Tricipiti ESTENSIONI PER TRICIPITI CON BILANCIERE EZQuesto metodo di estensione del tricipite offre ai tuoi tricipiti brevi pause tra ogni set di  ripetizioni. Questo ti permette di riposare di più in modo da poter eseguire più ripetizioni e davvero pompare il muscolo.

FAI QUESTO: giaci con la schiena appoggiata a terra, il bilanciere EZ caricato e riposto sul pavimento sopra la testa. Afferra la barra, fai rotolare la testa fino a quando le braccia  non sono verticali.

Ora premi il peso in modo che le tue braccia siano diritte e verticali. Inverti il movimento, rimetti il peso sul pavimento e “fai rotolare” la barra all’indietro. Ripeti. Fai il maggior numero di ripetizioni che puoi.

Esercizi Tricipiti: Press Sul Pavimento Con Kettlebell

Esercizi Tricipiti PRESS SUL PAVIMENTO CON KETTLEBELLQuesta variazione di una classica distensione da banco favorisce la parte di sollevamento, che recluta i tricipiti nel miglior modo.

E poiché il carico è distribuito in modo diverso con un kettlebell rispetto a un bilanciere, i muscoli stabilizzanti devono lavorare di più per mantenere il peso posizionato correttamente.
FAI QUESTO: prendi un kettlebell con entrambe le mani e stenditi con la schiena a terra. Tieni i kettlebell sulla testa, appesa all’esterno dei polsi. Piega il braccio per abbassare i kettlebell. Tocca i gomiti a terra, fai una pausa, quindi ripeti di nuovo.

Esercizi Tricipiti: Estensioni Del Tricipite Con Manubrio

Esercizi Tricipiti ESTENSIONI DEL TRICIPITE CON MANUBRIOQuesti esercizi tricipiti sono veramente mirati, e facendo ripetizioni elevate si ha un forte afflusso di sangue al muscolo e ti dà un grande pompaggio di sangue.

Una recensione in “Strength and Conditioning Journal” ha rilevato che “il pompaggio” – gonfiore cellulare che si verifica dal flusso di sangue al muscolo – può effettivamente accelerare la riparazione e la crescita muscolare dopo l’allenamento.

FAI QUESTO: prendi un paio di manubri e sdraiati a terra a faccia in su. Tieni i manubri sopra la testa con le braccia diritte, i palmi delle mani uno di fronte all’altro.

Senza muovere la parte superiore delle braccia, piega i gomiti per abbassare i manubri finché gli avambracci non sono paralleli al pavimento. Fai una pausa, quindi solleva i pesi nella posizione di partenza raddrizzando le braccia.

Esercizi Tricipiti: Pressdown Dei Tricipiti Con La Corda

Esercizi Tricipiti PRESSDOWN DEI TRICIPITI CON LA CORDAQuesta mossa allena i tuoi tricipiti, ma solo se lo fai correttamente. Se usi troppo peso, coinvolgerai i muscoli della schiena e delle spalle, vanificando lo scopo. Il trucco: immagina di indossare delle bretelle strette che ti tengono le spalle mentre fai questi esercizi tricipiti. Se non riesci a tenere le spalle basse, alleggerisci il carico.

FAI QUESTO: collegare una presa per mani  in corda all’estremità di un cavo. Piega le braccia e afferrare la barra con una presa con le mani alla larghezza delle spalle. Fai toccare le tue braccia dietro vicino ai tuoi fianchi.

Senza muovere la parte superiore delle braccia, spingere la barra verso il basso fino a quando i gomiti sono bloccati. Ritorna lentamente alla posizione di partenza.

Allenamento Tricipiti: I Migliori esercizi per tricipiti provati per una sensazione shock

Esercizi TricipitiVale la pena considerare che non tutti i metodi di shock possono essere applicati efficacemente ai tricipiti. Ad esempio, gli eccentrici (spesso chiamati “negativi” dai bodybuilder) sono molto difficili da eseguire per i tricipiti.

Non solo è difficile isolare i tricipiti durante l’esecuzione degli eccentrici, ma questo tipo di esercizi tricipiti possono davvero danneggiare i gomiti. Pertanto, consigliamo a tutti coloro che desiderano dare uno “shock” ai propri tricipiti, di attenersi ai metodi di cui parleremo qui.

DROP SETS

I drop sets sono tra i nostri favorite quando si tratta dell’allenamento tricipiti. L’intero proposito di questi esercizi è aumentare il tempo sotto tensione del muscolo. Sono anche molto semplici da eseguire.

Esegui un esercizio concentrico per l’insufficienza muscolare (positiva) nell’intervallo di ripetizioni desiderato, quindi riduci immediatamente il peso ed esegui un altro set, nuovamente in caso di insufficienza concentrico. È possibile eseguire un terzo set se lo si desidera, ma spesso si ritiene che la riduzione del peso sia troppa per essere ritenuta efficace.

I drop set si adattano meglio agli esercizi su macchine e con manubri, anche se può essere fatto su bilancieri se si dispone di alcuni attrezzi adatti.

La riduzione del peso deve verificarsi immediatamente questo è il motivo per cui i bilancieri sono difficili da utilizzar. Il nostro esercizio preferito per i drop set è la flessione dei tricipiti. È sufficiente eseguire delle ripetizioni, cambiare il peso e riprovare, è semplice.

Includi i drop set nell’ultima serie di esercizi, in una routine di shock come discusso di seguito o se esegui solo un movimento tricipite in una giornata di allenamento superiore del corpo per colpire davvero il gruppo muscolare.

ESERCIZI A GRAPPOLO

L’allenamento a grappolo è il nostro modo preferito per aumentare il carico meccanico durante il sollevamento. L’uso dell’allenamento a grappolo conosciuto come cluster training è tradizionalmente fatto per scopi di forza, ma può anche essere usato per la crescita del muscolo.

Un muscolo più grande ha un potenziale maggiore di diventare più grande di uno più debole. I cluster si eseguono meglio con movimenti di spinta come i press stretti su panca e gli affondi in quanto possono la possibilità di ferire un gomito durante gli esercizi di estensione è più elevato.

PAUSA DI RIPOSO

Uno dei nostri preferiti, la pausa riposo durante l’allenamento tricipiti ti permette di fare un set aggiuntivo dopo l’insufficienza muscolare. Spesso usiamo questo metodo per le flessioni se non raggiungiamo la meta stabilita. Per usare il principio di pausa-riposo, è sufficiente prendere un insieme di esercizi tricipiti e arrivare all’insufficienza muscolare.

Poi riposa per circa 10 secondi e prova a fare un altro set di ripetizioni o due, poi riposa ancora per altri 10 secondi e prova un’altra serie di ripetizioni. Le ripetizioni dopo le pause dovrebbero essere estremamente difficili e se riesci a fare più di 2 ripetizioni, non hai lavorato abbastanza duramente prima di fare una pausa.

SUPERSETS

I superset possono essere fatti in 3 modi: esecuzione di gruppi muscolari opposti, lo stesso gruppo muscolare o più gruppi muscolari completamente indipendenti. Per lo scopo specifico dell’allenamento dei tricipiti ci concentreremo sugli esercizi tricipiti + esercizi tricipiti.

Pensiamo che se hai intenzione di sostituire tutti gli esercizi per lo stesso gruppo di muscoli, è fondamentale mescolare il tipo di esercizi. Ad esempio: composto + isolamento o stretching + isolamento. NON composto + composto.

MOVIMENTI PARZIALI

I parziali sono un ottimo modo per sovraccaricare qualsiasi gruppo muscolare, ma in particolare i tricipiti. La natura dei movimenti del tricipite comporta un grande coinvolgimento dal petto e dei deltoidi. Limitando semplicemente la gamma del movimento con cui possiamo colpire i tricipiti in modo molto più efficace.

Un esempio comune di questi movimenti  è rappresentato dalle persone che eseguono i press lockouts sulla panca per allenare i tricipiti. I press lockouts chiusi sono un’opzione ancora migliore. Quando si eseguono sulle panche o con le variazioni  (come ad esempio con dei press stretti) i tricipiti non vengono lavorati come fino ad arrivare a 1/3 del movimento. L’utilizzo di un rack o di schede di alimentazione può isolare il movimento di questa regione.

RIPETIZIONI X, PARZIALI DI POTENZA, BRUCIORE

Queste sono tutte fondamentalmente la stessa cosa. Alla fine di un set regolare continuare con movimenti parziali del punto più forte per estendere il carico / tempo. Ad esempio, esegui un set di flessioni  quando vengono a meno del tutto le forze anziché continuare con una potenza di 1/3 inferiore del movimento che stai facendo ripetutamente.

È importante ricordare con tutte queste tecniche che sono ad alta intensità dovrebbero essere usati con parsimonia, non ogni set e nemmeno ogni sessione.